Tirocini Aree Lettere e Lingue Straniere

I corsi di laurea triennali e magistrali in Lingue e Letterature Straniere e il corso di laurea magistrale in Lettere moderne, in conformità alla riforma dell'ordinamento didattico regolamentato con D.M. 509/99, organizzano tirocini curriculari finalizzati al completamento della formazione accademica e professionale degli studenti.

Sono ricompresi nella pagina i seguenti corsi di laurea:

  • L12 Mediazione linguistica e culturale
  • L15 Scienze del turismo culturale
  • LM14 Lettere, Filologia Moderna e Industria Culturale
  • LM38 Lingue e Letterature Straniere per la Mediazione Culturale e la Valorizzazione del Territorio

e i corsi a esaurimento non più attivi:

  • classe 3 Mediazione linguistica
  • classe 11 Lingue e culture straniere moderne
  • classe 14 Teoria e tecniche dell’informazione
  • LM65 Scienze dello spettacolo e della produzione multimediale (Mediares)

I tirocini sono disciplinati dall'ordinamento didattico dei suddetti corsi di studio e dal Regolamento di tirocinio per ciascun corso di laurea/laurea magistrale.

Tirocini con il programma Erasmus Placement

L'attività di tirocinio svolta nell'ambito del programma Erasmus SMP - Student Mobility for Placement può essere riconosciuta come parte integrante del programma di studi dello studente. Attualmente, la partecipazione al programma Placement consente l'acquisizione di 10 cfu spendibili per il riconoscimento del tirocinio curriculare e / o come cfu sovrannumerari, utili ad es. ai fini delle graduatorie ERSU.

I seguenti documenti vanno consegnati alla Segreteria didattica entro 20 giorni dalla fine del Tirocinio:

  • Relazione dello studente di circa una cartella (30 righe x 70 battute) sulle attività svolte durante il tirocinio, con riferimento alle finalità del progetto.
  • Attestazione, da parte del tutor aziendale, del regolare svolgimento dell'attività di tirocinio svolta dallo studente.
  • Time sheet delle presenze giornaliere, controfirmato e vidimato dall'azienda.
  • Questionario di valutazione del grado di soddisfazione dello studente per l'esperienza appena conclusa.