L24 Scienze e Tecniche Psicologiche dei Processi Cognitivi

Ultimo anno accademico di attivazione: 2016/2017

Docenti di riferimento a.a 2016-2017: Franca Deriu, Stefania Gandin, Franco Lai, Patrizia Patrizi, Baingio Pinna, Filippo Sani, Giampietro Sechi, Stefano Sotgiu, Eusebio Tolu, Barbara Treccani.

Docenti aggregati a.a. 2016-2017: Paolo Enrico, Sergio Solinas

Rappresentanti degli studenti: in attesa di elezione

MODALITÀ DI ACCESSO

Accesso a numero programmato locale e verifica obbligatoria delle conoscenze in ingresso

Solo i candidati che si collocano in posizione utile in graduatoria rispetto al numero programmato locale annualmente stabilito potranno procedere all’immatricolazione.

I candidati ammessi al corso che sulla base dei risultati della prova abbiano evidenziato lacune dovranno colmare gli Obblighi Formativi Aggiuntivi (Debiti) attribuiti durante il primo anno di iscrizione e sulla base delle direttive che i docenti comunicheranno durante la prova di accesso

OBIETTIVI FORMATIVI QUALIFICANTI (DM 16/03/2007)

I laureati nei corsi di laurea della classe devono:
-avere acquisito le conoscenze di base e caratterizzanti in diversi settori delle discipline psicologiche;
-avere acquisito adeguate conoscenze su metodi e procedure di indagine scientifica;
-avere acquisito competenze ed esperienze applicative;
-avere acquisito adeguate competenze e strumenti per la comunicazione e la gestione dell'informazione;
-avere acquisito adeguate abilità nell'utilizzo, in forma scritta e orale, di almeno una lingua dell'Unione Europea, oltre l'italiano, nell'ambito
specifico di competenza e per lo scambio di informazioni generali.
I laureati della classe potranno svolgere attività professionali in strutture pubbliche e private, nelle istituzioni educative, nelle imprese e nelle organizzazioni del terzo settore. I laureati della classe, sotto la supervisione di un laureato magistrale in psicologia, potranno svolgere attività in ambiti quali i servizi diretti alla persona, ai gruppi, alle organizzazioni e alle comunità e per l'assistenza e la promozione della salute. Tali attività riguardano gli ambiti della valutazione psicometrica, psicosociali e dello sviluppo, nonche' gli ambiti della gestione delle risorse umane nelle diverse eta' della vita.

Ai fini indicati, i curricula dei corsi di laurea della classe:
-comprendono in ogni caso attività finalizzate all'acquisizione di fondamenti teorici e di elementi operativi: della psicologia generale, sociale e dello sviluppo; delle metodologie di indagine; dei metodi statistici e delle procedure informatiche per l'elaborazione dei dati; dei meccanismi psicofisiologici alla base del comportamento; delle dinamiche delle relazioni umane;
-prevedono in ogni caso corsi finalizzati a un adeguato inquadramento delle discipline psicologiche e cognitive nel contesto delle scienze naturali, di quelle umane e sociali;
-comprendono in ogni caso, tra le attività formative nei diversi settori disciplinari, seminari, attività di laboratorio, esperienze applicative, in situazioni reali o simulate, finalizzate all'acquisizione di competenze nelle metodiche sperimentali e nell'utilizzo di strumenti di indagine in ambito personale e sociale;
-includono attività con valenza di tirocinio formativo e di orientamento;
-includono non meno di 8 crediti a scelta dello studente.