Creare un’impresa. Approcci operativi e metodi

Percorso di formazione e accompagnamento alla creazione di impresa e al lavoro autonomo

Il percorso formativo volto alla creazione d’impresa persegue i seguenti obiettivi specifici a beneficio dei candidati:

  • supportare e incentivare la propensione a creare impresa individualmente o in forma associata;
  • valutare attitudini e capacità imprenditoriali manifeste e latenti;
  • definire la business idea e far acquisire le competenze chiave per la creazione/gestione d’impresa;
  • affrontare lo start­up d’impresa con sufficiente consapevolezza del rischio e delle opportunità in campo.

La proposta formativa intende contribuire alla costruzione di una nuova traiettoria di sviluppo socioeconomico del territorio basata sulla tutela e valorizzazione delle risorse locali e delle attività turistiche nell’ambito della blue & green economy in modo particolare nei settori Agrifood e Turismo.

L’obiettivo dell’azione formativa sarà quindi favorire la nascita di realtà aziendali orientate alla sostenibilità ambientale.

Nello specifico, il percorso si pone come obiettivo quello di orientare gli aspiranti imprenditori alla definizione della propria idea imprenditoriale trasferendo loro il know how necessario alla creazione d’impresa, dalla fase originaria dell’idea fino alla modellizzazione del piano di impresa e all’accompagnamento alla creazione della stessa. Al termine del percorso formativo, caratterizzato nella sua fase finale dal supporto consulenziale da parte di esperti qualificati nel settore, i corsisti avranno acquisito le conoscenze per avviare e condurre un’attività imprenditoriale, le abilità per analizzare il mercato di riferimento individuando rischi e opportunità, le modalità per rintracciare opportunità di finanziamento e di accesso al credito e in ultimo le capacità di redigere il proprio business plan. Saranno così pronti per lo start up dell’impresa in forma singola o associata.

E’ inoltre auspicabile che ogni idea imprenditoriale sia volta, almeno in parte, alla creazione di nuovi posti di lavoro (soprattutto per i giovani).

Il percorso destinato alla creazione di impresa non si limita alla sola formazione ma intende accompagnare il futuro imprenditore nella fase preliminare di avvio della nuova attività. In tal senso è prevista la figura di consulenti che assisteranno il neoimprenditore supportandolo e fornendogli indicazioni e valutazioni riguardanti:

Le azioni di comunicazione/promozione d’impresa;

  • L’accesso a finanziamenti pubblici mirati e il contatto con le banche;
  • L’accesso al capitale privato: venture capitalists, business angels, crowdfunding;
  • L’eventuale riformulazione/emendamento del Business Plan;
  • Il monitoraggio e follow-up dell’impresa avviata.

Questo percorso prevede un’attività di mobilità transnazionale per l’acquisizione di conoscenze e competenze imprenditoriali della durata di una settimana, presso realtà produttive estere.