16/11/2022

Richieste per Frequenza lezioni / Esami a distanza (Protocollo UNISS a.a. 2022/23 )

(In aggiornamento)

Con riferimento al Protocollo per la ripresa delle attività didattiche a. a. 2022/23, è possibile richiedere le deroghe per Lezioni o Esami a distanza allegando le certificazioni previste nelle casistiche contemplate:

Prima della compilazione dei moduli riportati ai link sottostanti, si ricorda che  la compilazione richiede di accedere a Google con le credenziali XXXX@studenti.uniss.it

Inoltre, prima della compilazione si prega di leggere attentamente le condizioni previste dal Protocollo, scaricabile al link pubblicato sotto nella pagina e dei dettagli specificati in questa pagina (studenti internazionali).

Infine, gli studenti lavoratori possono dichiarare tale condizione (riportando Nome dell’azienda o ente presso cui lavorano, del responsabile del personale con i contatti email e telfonici) compilando il file scaricabile al link pubblicato sotto nella pagina. Il documento va firmato e fatta la scansione in PDF per il caricamento sul modulo di richiesta di deroga. N.B., si informano gli studenti lavoratori che le deroghe non verranno concesse per tutte le esercitazioni di lettorato delle lingue.

- Richiesta di Deroga per Lezioni a distanza   https://forms.gle/Damf5DHWmtqGojL86
 
- Richiesta di Deroga per Esami a distanza  https://forms.gle/zJPKDELSx3hx2tfx6
 

 

NON INVIARE NESSUNA EMAIL al Direttore, nè agli uffici amministrativi, nè ai docenti. Le richieste inviate via email non potranno essere gestite.

NB: In caso di compilazioni successive, ad es. per integrare con ulteriori documenti, esse equivalgono ad una nuova istanza che sostituisce la precedente pertanto è necessario ricaricare tutti i documenti già trasmessi. 

Ad esclusione dell’elenco degli insegnamenti, per il quale è TASSATIVO inviare un pdf di UNA SOLA pagina (per esigenze di processo), nel caso sia necessario unire in un unico PDF diversi documenti, ovviamente possono essere scannerizzati in un unico file su diverse pagine; oppure, se si è già in possesso delle scansioni in diversi pdf, questi possono essere uniti in un unico pdf ( https://www.ilovepdf.com/merge_pdf )

 

Specifiche a riguardo del caso c) studenti internazionali che non possono spostarsi dal Paese d’origine per motivi sanitari.
Per “studenti internazionali” si intendono tutti gli studenti iscritti in corsi di studio, master, scuole di specializzazione o di dottorato o corsi singoli, ovvero frequentanti insegnamenti attivi in questo Ateneo a seguito di Mobilità Internazionale, che siano in grado di documentare la residenza o il domicilio in un paese estero mediante documento di identità o contratto di affitto registrato e intestato a proprio nome, e che contemporaneamente si trovino in un paese che pone restrizioni al movimento in ingresso e uscita ai viaggatori; ovvero, in caso di libera movimentazione, che siano in grado di produrre un’apposita certificazione medica, emessa non oltre i 6 mesi antecedenti alla richiesta, che ne sconsigli il viaggio per motivi salute.

Per il solo sostenimento degli esami, al fine di massimizzare i risultati del proprio percorso accademico in riferimento al più recente periodo di studi trascorso in questa sede e contemporaneamente non pregiudicare il proprio percorso di studi durante la mobilità internazionale, la deroga  per sostenere esami a distanza  è estesa agli studenti iscritti in Corsi di Studio afferenti al Dipartimento e risultanti in mobilità internazionale presso università estere, a condizione che l’esame venga sostenuto entro e non oltre i primi 30 giorni del periodo di mobilità. In tal caso, è necessario allegare all’istanza unicamente l’attestazione con indicazione della data di arrivo, rilasciata dall’università – per i casi di mobilità di studio (SMS), o dall’ente ospitante in caso di mobilità per tirocinio (SMT).